top of page

Capelli e colore, stile per il 2023, segui i consigli di ColorForYou Parrucchieri a Cornuda

Capelli e colorazione: come fare per farla durare di più ed avere sempre un look brillante, luminoso e profondo?


La colorazione dei capelli va effettuata e mantenuta in modo professionale anche se deve essere gestita secondo i desideri di ciascuna di noi. Infatti in queste settimane ci viene voglia di curare di più il nostro colore, dare un’occhiata ai nuovi trend in giro e magari desideriamo pianificare un progetto di bellezza per i prossimi mesi.


Il colore deve essere effettuato in tutta tranquillità e sicurezza: scegliete sempre mani esperte e personale qualificato, prodotti di alta gamma e organizzatevi anche per un prodotto di mantenimento da utilizzare a casa.


Nutrire, proteggere e mantenere, questi sono i nostri mini-consigli, come un mantra da non dimenticare mai.


Il capello deve rimanere nutrito: solo in questo modo riesce ad essere sempre corposo, gestibile, morbido, e manterrà al meglio la colorazione, regalandoci i riflessi e la luce che vogliamo.


Protezione: ricordiamoci di proteggere sempre i capelli e anche la nostra cute, in particolare chi ha qualche sensibilità deve fare in modo che la colorazione sia un’esperienza piacevole, di benessere, che deve darci i risultati che vogliamo, senza alcun problema. I capelli vanno protetti dall’eccesso di calore, come quando si usa tanto la piastra o altri strumenti per l’asciugatura, per questo ci sono tanti prodotti pre-styling che fanno al caso nostro. Vanno protetti anche in fase di pre e post colorazione: non solo periodicamente e dopo il colore, ma anche quando ci si prepara alla colorazione è importante occuparsi della sua ricostruzione, di ripristinare in pratica la struttura della fibra capillare, così da rinforzarla ed ottenere molta più luminosità, lucentezza e morbidezza.


Mantenimento: è la fase conclusiva del processo di colorazione, perché bisogna fare in modo - anche a casa e non solo in salone - di mantenere i livelli ottimali di benessere del capello e la colorazione dee rimanere ravvivata, integra, luminosa. Per questo uno dei rischi maggiori per un capello colorato è la sua disidratazione (cosa che spesso accade nei cambi di stagione o cambi di abitudini quotidiane) che può e deve essere contrastata con un costante nutrimento, senza trascurarlo per giorni e giorni. Questo può essere molto dannoso non solo per il colore che opacizza e dura molto meno, ma anche per il benessere del capello stesso, del fusto e delle punte.

Diamo un’occhiata ai trend di stagione

Per chi ama un hair-look lungo ricordatevi il must di stagione, lucidi glossy, onde naturali nella parte posteriore, che lasciano spazio a maggior morbidezza nella parte anteriore. chi preferisce uno stile più corto può trovare soddisfazione nel bob del 2023, sempre corto anche a livello della mandibola, molto meno sfilato sulle punte, magari utilizzando una piastra per le ciocche si ottiene un stile pmeno ‘composto’, con linee più ‘spezzate’; mentre il mullet ha decisamente un po’ di lunghezza in più per chi ama giocare con un look più versatile. Il mullet continua a piacere, anche se in questa stagione ne vedremo di lunghezza aumentata, con scalature molto meno ‘grunge’ e che vanno a riempirsi un po’ di più. Possiamo dire che in generale la tendenza è proprio di cercare di rompere le regole, anche perché sta crescendo il desiderio di sperimentare, anche tagli e look con meno armonia ma ricchi di dettagli, come una frangia cortissima, oppure proporzioni e tagli di maggiore impatto, che proprio da piccoli particolari si fanno notare per originalità.


Come sempre la moda è la nostra grande musa ispiratrice, per cui via libera alla creatività, vi aspettiamo in salone, a presto!

Claudia e lo staff di ColorForYou


📲 351 733 1270

📞 0423 639435


70 visualizzazioni0 commenti
bottom of page