Colorazione capelli, i 3 consigli di settembre, da ColorForYou Parrucchieri a Cornuda

È settembre ed è ricominciata la solita vita quotidiana, però c’è voglia di novità e anche di prolungare i benefici dell’effetto rientro da vacanza. Avete già qualche idea? Noi sì e abbiamo anche tre consigli utili per voi.


Ripristinare la fibra capillare

Il segreto di una buona riuscita del colore è nel mantenimento a casa, mentre in salone il lavoro svolto - fatto da mani esperte e professionali - deve essere su misura per la vostra tipologia di capello, adeguato ai vostri colori, incarnato e toni giocano un ruolo importantissimo.

Con i colori si può giocare all’infinito, ma solo un consiglio professionale sa individuare esattamente la tonalità che ti valorizzerà di più.

Ovviamente dopo un’estate così calda dobbiamo capire in che stato sono i capelli, se c’è bisogno di una ricostruzione, se si sono assottigliati e hanno bisogno di essere rimpolpati, se il colore va ripristinato e come si è mantenuto.

Quando un capello è sano e corposo riesce a mantenere meglio la pigmentazione, ecco che così il colore non solo durerà di più nel tempo ma sarà più ricco e profondo, luminoso e lucido, i capelli saranno morbidi e tonici.

Settembre, agenda e buoni propositi

Abbiamo intitolato così questo piccolo paragrafo perché per molti la fine delle vacanze rappresenta un nuovo inizio (con tutti i buoni propositi che ogni inizio si porta dietro!), nuovi stimoli, un nuovo lavoro, la nuova stagione che inizia e ci invoglia a far bene. E anche se per qualcuna l’autunno è un po’ ‘malinconico’ rispetto ad altre stagioni, in realtà la natura ha dei colori fantastici, in cui potersi immergere e da cui prendere ispirazione.


Per cui in attesa del prossimo foliage cominciamo subito con pianificare e scegliere nuove piacevoli abitudini, come quella di dedicare più tempo a noi stesse e ai nostri cari, al nostro relax e al nostro benessere, estetico e fisico.

È una pratica molto gratificante gestire appuntamenti fissi e molto piacevoli, il tempo che vi dedicherete sarà un ottimo investimento per il vostro completo benessere. Inoltre in questi mesi di settembre e ottobre è anche il cosiddetto ‘tempo delle castagne’, c’è una maggior caduta di capelli che se è fisiologica senza altre problematiche deve essere gestita e controllata e magari sostenuta con qualche piccolo trattamento periodico rinforzante.


Scelta del colore o variazioni sul tema?

La natura e i suoi colori in queste settimane può essere grande fonte di ispirazione: il cosiddetto ‘foliage’, lo spettacolo delle foglie autunnali che varia con tonalità di colore che vanno dal giallo, arancione, al rosso, viola e al marrone, ci dà lo spunto per nuove nuances.

In genere questo è il periodo in cui i toni, anche quelli più chiari, si addolciscono, si scuriscono leggermente proprio per essere più armonici con le luci di stagione e il tono di pelle di ciascuna.

Andando più verso l’autunno si scopriranno le tendenze 2022-2023, di cui già vi possiamo dare qualche anticipazione, perché alla voglia di nuovo e di cambiamento si unisce anche un pizzico di curiosità per le novità in arrivo (di cui ci occuperemo nel prossimo blog).

Il nuovo trend sarà il contrasto molto pronunciato tra radici (roots) e lunghezze.

È lo Shadow Root Balayage, si preannuncia il look più glamour dell’autunno, si gestisce facilmente e consente di giocare con tre diverse declinazioni di balayage, ovvero una più completa, totale, “Full”, piena appunto, la versione Soft, più morbida, e quella Dual Bright che è molto più marcata.


A presto!



Claudia e lo staff di ColorForYou


📲 351 733 1270

📞 0423 639435






10 visualizzazioni0 commenti